News

Immagine per la news Tre macro aree di sviluppo per i manager di oggi

–di Giovanna Prina * | 3 Settembre

Una nostra metodologia aziendale sullo sviluppo delle capacità manageriali ha compiuto quest’anno 10 anni. Per festeggiarla, ma soprattutto per verificare se ancora attuale, abbiamo organizzato un incontro con 15 manager di diverse funzioni, provenienti da aziende di differenti settori e dimensioni. Insieme a loro abbiamo discusso dei cambiamenti cui assistiamo nel mon...

Immagine per la news Chi fa esperienza all’estero ha una marcia in più

–di Francesca Contardi * | 31 Agosto

Fare esperienze professionali all’estero, anche brevi, è importantissimo. Io penso che sia utilissimo anche da adulti, non solo durante gli studi universitari o appena terminato il percorso accademico. Perché? I motivi principali sono almeno tre: imparare ad adattarsi a culture diverse dalla nostra, imparare a valutare cosa serve per sopravvive e im...

Immagine per la news La versione digitale rilancia il benefit preferito dagli italiani: il buono pasto

– di Matteo Meneghello | 22 Agosto

Del «meal ticket», quell’oggetto del desiderio immortalato da Elton John in una celebre canzone del 1975, è rimasto ben poco. Il tagliandino di carta resiste, lo si vede ancora circolare nei bar, alla cassa dei supermercati, ma il «blocchetto» sta lasciando sempre di più terreno al buono pasto 2.0, dematerializzato in una tessera ...

Immagine per la news I Millennial? Meno voglia di impresa e... più disposti al fallimento

– di Cat Rutter Pooley | 16 Agosto

Quando ha lanciato Doppler Labs, un’impresa la cui missione era costruire un “computer per le orecchie”, Noah Kraft era un ragazzo carismatico poco più che ventenne. La sua era un’azienda commerciale con una finalità sociale: migliorare la vita di chi è debole di udito. La società ha raccolto finanziamenti in venture c...

Immagine per la news Il dialogo tra manager e collaboratori è determinante per l’engagement

–di Gianni Rusconi | 14 Agosto

Il rapporto di comunicazione fra top management, capi diretti e relativi sottoposti è la pratica più rilevante per il coinvolgimento di questi ultimi nella vita aziendale e la principale modalità per realizzare un approccio inclusivo alla relazione con i dipendenti. È l’assunto di fondo della ricerca biennale svolta dal Working Group Employ...

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Navigandolo accetti termini e condizioni della nostra Privacy policy.